venerdì 18 luglio 2014

Spaghetti con le cozze.

 MI TROVI ANCHE SU FB:


Come sempre ognuno la prepara a seconda dei propri gusti perciò vi dico come li ho preparati io.
Parlo direttamente del sugo da aggiungere alla pasta pronta visto che tutte noi sappiamo cuocere la pasta.
Per il condimento abbiamo bisogno di questi ingredienti:
  • 2/3 carote
  • aglio
  • sedano
  • 1 kg di cozze fresche
  • pomodorini (ciliegini) circa 500 gr
  • olio d'oliva
  • prezzemolo
  • sugo o passata di pomodoro
  • acqua
Tagliare le carote, sedano e pomodorini a cubetti.
Pigliatevi una padella dal diametro di 26 cm ( meglio avere spazio per poi far saltare gli spaghetti nel sughetto che prepareremo ) e metteteci dentro carote, sedano, aglio ( meglio se affettato ), i pomodorini, un cucchiaio di sugo o passata di pomodoro, prezzemolo ( ottimo il gambo tagliato a pezzetti ) e mezzo bicchiere d'acqua
Far rosolare ed aggiungere un po d'acqua ogni tanto.
Capirete da voi quando spegnere e far saltare in padella gli spaghetti per tre minuti circa in modo che il condimento caldo si unisca agli spaghetti.

BUON APPETITO!

Pasta fredda con pesto e verdure miste alla griglia. FINIRE

MI TROVI ANCHE SU FB:


giovedì 17 luglio 2014

Involtini simpatia con birra .


E voi avete mai utilizzato la birra per cucinare? Io la utilizzo tantissimo!
Questa volta mi son dovuta inventare una ricetta dell'ultimo minuto e degli ultimi prodotti della dispensa. In tanti utilizzano la birra per cucinare ma avere l'onore di utilizzare la Birra Flea è impagabile! Se dobbiamo testarla è giusto verificarne ogni proprietà... furbi noi!

Da noi gli ospiti sono sempre i benvenuti e grazie alla Birra Flea ho fatto un figurone!
Il fritto d'estate, si sa, fa storcere il naso ma in questo caso non si deve neppure parlare di fritto.

In casa avevo una confezione di pane per toast  quindi ho bagnato ogni fetta con un po di Birra Flea, senza farli inzuppare troppo (se sono quelli non imbevuti di latte dovete renderli umidi) ed al centro ho messo una fetta di prosciutto crudo, una sottiletta e qualche foglia di valeriana e chiuso la fetta di pane ad involtino.Prima di cuocerli spolverarli con un po di pane grattugiato e formaggio grattugiato. Per poterli cuocere ho coperto il fondo della padella (26 cm) con Birra Flea Federico II ( chiara tipo IPA) ma ricordate, solo un filino per ricoprire la padella ed ho lasciato che la birra cuocesse gli involtini come se stessi friggendo.

E il resto della birra???
Ma ce la siamo bevuta, ovvio!
Gli ospiti hanno apprezzato subito le qualità della Birra Flea Federico II ( chiara tipo IPA), i commenti a bruciapelo sono stati: Si sente che è una birra da pasto,diversa dalle altre, curata, buona!

Beh, ognuno si esprime a modo suo e noi apprezziamo la spontaneità del palato e del panciozzo!

    

mercoledì 9 luglio 2014

Devi mangiare leggero ma non vuoi rinunciare al gusto? Melanzane fantasia. FINIRE


Alcuni di noi hanno difficoltà nel mangiare cibi elaborati o conditi in un certo modo.Io per esempio ho il cardias beante quindi devo scegliere e preparare cibi leggeri ma allo stesso tempo gustosi.
Parliamo un po di questo piatto velocissimo, leggero e ricco di sapore.
Iniziamo dalle melanzane: Perchè non tagliarle a fettine non troppo grosse e cuocerle in una padella antiaderente con acqua e un uno spicchio d'aglio rosolato per circa 3 minuti prima di iniziare a cuocere le melanzane?
Procuriamoci un po di misticanza, verdure, carote ecc, e mettiamole al centro della prima fetta di melanzana e mettere un'altra fetta a coprire la prima melanzana con al centro il composto ( che potete variare a seconda dei gusti con sottilette, mozzarella, prosciutto ecc... )  fermando le due parti con uno stizzicadenti al centro delle fette arrotolate.Potete arricchire il piatto con del formaggio grattuggiato sopra i rotolini ultimati.
BUON APPETITO !

work in progress 1 FINIRE